psicologa rieti, psicoterapeuta rieti, fabri dottoressa diana, fabri dott.ssa diana, rieti
  • psicoterapeuta RIeti, Fabri dott.ssa Diana, Rieti

  • psicoterapeuta rieti,  Fabri dott.ssa Diana, Rieti

  • auto psicologico rieti, approccio psicodinamico rieti,  Fabri dott.ssa Diana, Rieti

  • anoressia mentale rieti, depressione rieti, disturbi psicologici rieti, Fabri dott.ssa Diana, Rieti

  • psicologo rieti, psicologo infantile rieti, Fabri dott.ssa Diana, Rieti

Quando Chiedere Aiuto?

aiuto psicologico, rieti

Le motivazioni che possono indurre un individuo a chiedere aiuto possono essere tante e differenti tra persona e persona.

Quando cominciano a manifestarsi dei cambiamenti psicofisici, la persona si sente smarrita, sola, bloccata, impotente e soprattutto insicura.

Cambiamenti rilevanti come una nuova città, una nuova scuola, cambiamenti lavorativi, diventare genitori, separazioni, ammalarsi o vivere con una persona malata, un lutto, o altri momenti critici come quelli descritti, causano tristezza, rabbia, solitudine, confusione che comunque richiedono tempo e pazienza per ritrovare la serenità e il benessere psicofisico "normali". In alcuni casi però, questi stravolgimenti richiedono l'aiuto di un dottore specialista per accompagnare l'individuo attraverso questo periodo di passaggio aiutandolo a trovare la giusta modalità funzionale per gestire ed affrontare al meglio la situazione per ritrovare lo stato di pace interiore.

SEMPRE LA STESSA STORIA

​ Alcune persone soffrono abitualmente e costantemente di malessere che si manifesta solitamente in diversi ambiti come relazioni esterne, nel lavoro, a scuola, in famiglia e in conflitti interiori. Spesso questi individui contrastano questo malessere interiore evitando le situazioni o cercano di cambiare ciò che non gli piace o li fa star male chiedendo aiuto ad uno psicoterapeuta. Grazie allo specialista acquisiscono la consapevolezza dei propri processi personali attivandosi in scelte diverse e apprendendo nuove modalità nel gestire le situazioni per raggiungere benessere e felicità.

RICONOSCIAMO BENE I SINTOMI

I sintomi si possono manifestare improvvisamente e senza un apparente motivo specifico scatenante: fobie, manie, sintomi depressivi, attacchi di panico che portano ad avere anche disturbi psicodinamici. In realtà, anche se non sembra, tutti questi segni evidenziano un malessere profondo che è indispensabile approfondire, capire e affrontare.

È POSSIBILE PREVENIRE?

Affrontare gli stati di disagio e le difficoltà che la vita presenta richiede un intervento immediato, o comunque, prima che sintomi e problemi si aggravano per prevenire disagi ancora più complessi e difficili da gestire. L'aiuto psicologico o psicoterapeutico risulta essere, a questo punto, una risorsa indispensabile e preziosa per coloro che hanno l'esigenza di ritrovare la serenità interiore

PERCHE' CHIEDERE AIUTO?

Chiedere un aiuto in questi casi è solo un punto di forza e non di debolezza come molti credono e come è nella mente della collettività. Il primo segno di forza sta proprio nel riconoscere lo stato patologico e quindi di decidere di affrontarlo nel migliori dei modi. Chi decide di avvicinarsi allo psicologo e alla psicoterapeuta, non è "PAZZO" perchè è solo un individuo che desidera "curare" il proprio stato psicologico per ritrovare il benessere e cambiare tutto ciò che crea sofferenza.

Rivolgersi a psicologi o psicoterapeuti vuol dire impegnarsi a cambiare ed è un'azione possibile visto che è comunque un primo passo verso il benessere e la serenità interiore. Inoltre, chiedere aiuto, è la più valida alternativa alla rassegnazione, alla fuga e alla passività che chiaramente non risolvono la situazione, piuttosto amplifica il problema e aumenta il malessere psichico.

PERCHE' CHIEDERE AIUTO?

approccio psicodinamico, rieti

Da anni, opero nel settore e sono sempre al tuo fianco per aiutarti ad affrontare i momenti di difficoltà e sofferenza attraverso incontri individuali volti a capire ciò che far star male.

Non aggravare la tua situazione. Se ti riconosci in questi sintomi, o meglio, se conosci qualcuno che sta attraversando un periodo triste senza rialzarsi, fissa un appuntamento!

Share by: